Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
26 agosto 2011 5 26 /08 /agosto /2011 00:17

Firenze è una delle città più belle e conosciute d'Italia, sono talmente tante le bellezze di questo luogo che se non opportunamente attrezzati rischiamo di non riuscire a vederle tutte. Per evitare che ciò accada dovremo munirci di una cartina della città di Firenze ed evidenziare tutti i luoghi che vorremmo visitare.

L'utilità di mappe e cartine

Capoluogo della Toscana, Firenze è situata a 50 m. sul livello del mare sorge in una conca sulle rive dell'Arno circondata dalle colline.

A detta di molti per visitare tutte le bellezze di questa città occorrono diversi giorni, per non lasciarsi sfuggire nulla di questo luogo la prima cosa da fare è pianificare il proprio tour.

In internet ci sono molti siti che offrono la possibilità di scaricare mappe di Firenze, con lo strumento di ricerca possiamo cercare vie e luoghi per disegnarci una cartina "su misura" per le nostre esigenze e ottimizzare così il nostro itinerario: provate solo a pensare a quanto tempo possiamo risparmiare se preventivamente studiamo le vie di Firenze e cerchiamo, ad esempio, i luoghi dove è possibile parcheggiare.

Spesso i siti che mettono a disposizione le mappe offrono anche la possibilità di evidenziare i punti di maggior interesse.

Le bellezze di Firenze

Descrivere in poche righe tutte le opere presenti a Firenze è un lavoro improbo, possiamo elencare le principali come Piazza del Duomo, dove sono presenti i più importanti monumenti religiosi come il Battistero, il campanile di Giotto e il Duomo con la sua famosa cupola del Brunelleschi.

Altro luogo rinomato è Piazza della Signoria, famosa per la Loggia della Signoria, oppure per la Chiesa di San Lorenzo dove nella sacrestia sono conservate le tombe dei Medici scolpite da Michelangelo o ancora la Basilica di Santa Maria Novella.

Fra i quarantasei musei presenti sul territorio non si può non menzionare la Galleria degli Uffizi, forse il museo più importante, al suo interno sono conservate opere dall'epoca medioevale a quella moderna, fra cui capolavori di inestimabile valore.

Sempre parlando di musei, a Firenze ce ne sono per tutti i gusti, la Galleria del Costume, il Museo della Carrozza, il Museo degli Strumenti Musicali, il Museo delle Porcellane e quello degli Argenti (solo per citarne alcuni).

Fra i monumenti possiamo invece trovare il David di Michelangelo Buonarroti, considerato da molti l'opera più bella creata dall'umanità, senza dimenticare le sculture di Ercole e Caco o la Fontana di Nettuno (in Piazza della Signoria).

Si potrebbe continuare ancora per molto, ma in base ai propri gusti si potrà scegliere un percorso ad hoc che permetta di visitare quelle opere che più ci affascinano, lasciando alla volta successiva (ed è sicuro che ci sarà) tutte quelle bellezze che non siamo riusciti a visitare.

Firenze

Condividi post

Repost 0
Published by Viviana - in Geografia
scrivi un commento

commenti

b&b firenze 10/09/2012 10:49

io penso che il modo migliore per visitare firenze è incamminarsi e andare alla scoperta di ogni angolo nascosto!