Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
1 settembre 2011 4 01 /09 /settembre /2011 09:07

Madrid è una delle capitali europee più belle in assoluto, se siete amanti della storia, dell'arte e della cultura questa città ne è intrisa, se siete invece dei festaioli, innumerevoli saranno le occasioni che incontrerete per tuffarvi nella movida madrilena. Per evitare che avverse condizioni atmosferiche possano rovinare questa esperienza, sarebbe utile conoscere a che tipo di clima è soggetta Madrid.

Clima e temperature a Madrid

Madrid è una delle capitali più alte d'Europa, posta a circa 660 m. sul livello del mare è caratterizzata da un clima di tipo continentale, con inverni freddi ed estati molto calde, escursioni termiche importanti si avvertono sia nel passaggio da una stagione all'altra, sia tra il giorno e la notte.

L'inverno a Madrid è molto freddo con frequenti gelate, i mesi dove si registrano le temperature più basse sono dicembre e gennaio durante i quali si può arrivare anche a -10°C.

L'estate è invece molto calda, le temperature a luglio possono raggiungere i 35/40°C.

Madrid però è una città con scarse precipitazioni, questo ne fa un luogo molto secco, l'assenza d'umidità rende però più sopportabili sia le basse che le alte temperature.

Il periodo migliore per visitare Madrid è in primavera fra aprile e giugno e in autunno da metà settembre a fine ottobre. Le temperature in questi periodi sono molto gradevoli (dai 20 ai 25°C).

Per gli abitanti della città di Madrid con la primavera comincia anche il periodo più intenso per quanto riguarda le feste, molto importante per i madrileni è la "Semana Santa", ricca di processioni ed eventi, fra le altre feste molto sentite a Madrid troviamo anche quella del "Dos de Mayo" dove si ricorda la rivolta popolare che ha portato alla guerra d'indipendenza.

Ogni occasione è comunque buona per i madrileni per fare festa e divertirsi.

Meteo web

Per avere informazioni aggiornate su Madrid e il suo meteo, possiamo consultare molti siti.

Molto affidabile è il sito "Ilmeteo.it", dove sarà sufficiente digitare la nazione "Spagna", la zona "Europa" e la città "Madrid", per ottenere in tempo reale tutte le informazioni sulle temperature, le precipitazioni, i venti, ecc...

Per conoscere le condizioni meteo di più giorni, potremo consultare il sito "Viamichelin.it" dove avremo modo di sapere che tempo farà nei dieci giorni successivi a quello di consultazione.

Se lo spagnolo non ci spaventa un altro sito da visitare è "Canalmeteo.com", dove selezionando la città d'interesse potremo conoscerne le condizioni meteorologiche.

Molti altri siti offrono questo genere di servizio, è sufficiente digitare "condizioni meteo Madrid" per poter scegliere quello che più si avvicina alle nostre esigenze.

Madrid
Repost 0
Published by Viviana - in Geografia
scrivi un commento
26 agosto 2011 5 26 /08 /agosto /2011 00:17

Firenze è una delle città più belle e conosciute d'Italia, sono talmente tante le bellezze di questo luogo che se non opportunamente attrezzati rischiamo di non riuscire a vederle tutte. Per evitare che ciò accada dovremo munirci di una cartina della città di Firenze ed evidenziare tutti i luoghi che vorremmo visitare.

L'utilità di mappe e cartine

Capoluogo della Toscana, Firenze è situata a 50 m. sul livello del mare sorge in una conca sulle rive dell'Arno circondata dalle colline.

A detta di molti per visitare tutte le bellezze di questa città occorrono diversi giorni, per non lasciarsi sfuggire nulla di questo luogo la prima cosa da fare è pianificare il proprio tour.

In internet ci sono molti siti che offrono la possibilità di scaricare mappe di Firenze, con lo strumento di ricerca possiamo cercare vie e luoghi per disegnarci una cartina "su misura" per le nostre esigenze e ottimizzare così il nostro itinerario: provate solo a pensare a quanto tempo possiamo risparmiare se preventivamente studiamo le vie di Firenze e cerchiamo, ad esempio, i luoghi dove è possibile parcheggiare.

Spesso i siti che mettono a disposizione le mappe offrono anche la possibilità di evidenziare i punti di maggior interesse.

Le bellezze di Firenze

Descrivere in poche righe tutte le opere presenti a Firenze è un lavoro improbo, possiamo elencare le principali come Piazza del Duomo, dove sono presenti i più importanti monumenti religiosi come il Battistero, il campanile di Giotto e il Duomo con la sua famosa cupola del Brunelleschi.

Altro luogo rinomato è Piazza della Signoria, famosa per la Loggia della Signoria, oppure per la Chiesa di San Lorenzo dove nella sacrestia sono conservate le tombe dei Medici scolpite da Michelangelo o ancora la Basilica di Santa Maria Novella.

Fra i quarantasei musei presenti sul territorio non si può non menzionare la Galleria degli Uffizi, forse il museo più importante, al suo interno sono conservate opere dall'epoca medioevale a quella moderna, fra cui capolavori di inestimabile valore.

Sempre parlando di musei, a Firenze ce ne sono per tutti i gusti, la Galleria del Costume, il Museo della Carrozza, il Museo degli Strumenti Musicali, il Museo delle Porcellane e quello degli Argenti (solo per citarne alcuni).

Fra i monumenti possiamo invece trovare il David di Michelangelo Buonarroti, considerato da molti l'opera più bella creata dall'umanità, senza dimenticare le sculture di Ercole e Caco o la Fontana di Nettuno (in Piazza della Signoria).

Si potrebbe continuare ancora per molto, ma in base ai propri gusti si potrà scegliere un percorso ad hoc che permetta di visitare quelle opere che più ci affascinano, lasciando alla volta successiva (ed è sicuro che ci sarà) tutte quelle bellezze che non siamo riusciti a visitare.

Firenze
Repost 0
Published by Viviana - in Geografia
scrivi un commento