Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 agosto 2011 4 04 /08 /agosto /2011 12:05

Se siete intenzionati ad aprire un negozio di ottica, qui di seguito troverete degli utili suggerimenti su come farlo.

Il negozio di ottica

Per poter aprire un negozio di ottica si deve essere in possesso del titolo di ottico optometrista.

Gli ottici optometristi sono abilitati all'uso di apparecchiature con le quali effettuano l'esame della vista e in base al risultato provvedono a fornire al cliente la soluzione adatta a risolvere il problema (occhiali, lenti a contatto, rieducazione visiva). Essendo una professione sanitaria ma non medica, non potranno somministrare medicinali di alcun tipo e in caso rilevino patologie dovranno indirizzare il cliente da un medico oculista.

Se siete in possesso di tutti i titoli necessari, la prima cosa da fare è trovare l'ubicazione adatta per il negozio, preferibili vie di passaggio oppure centri storici.

Occorre poi iscriversi alla Camera di Commercio e provvedere a depositare il proprio titolo presso l'ASL di pertinenza (per tutti gli altri obblighi burocratici fare riferimento alle direttive della propria città/regione).

Aprire un negozio di questo tipo prevede un investimento iniziale piuttosto importante, gran parte della cifra servirà per acquistare i mobili per il negozio, anche le attrezzature, essendo macchine molto particolari, assorbiranno una parte sostanziosa del budget.

Considerate poi i costi per acquistare la merce, insieme a lenti e montature è consigliabile affiancare la vendita di occhiali da sole, occhiali sportivi ecc..., per poter attirare una clientela più ampia.

Per ultimo, ma non per importanza, non sottovalutate la scelta di un buon programma gestionale che vi permetterà di controllare al meglio magazzino, entrate, uscite e contabilità (potete chiedere informazioni alle ditte Easy Software o Zeus Software, specializzate in software per negozi e aziende).

Potrebbe rivelarsi utile visitare i siti di negozi già avviati per avere un'idea sul tipo di arredamento utilizzato nei negozi di ottica, oppure rivolgersi a dei professionisti specializzati in progettazione e realizzazione di ambienti come ad esempio l'azienda Design srl.

Un'ulteriore fonte di guadagno per il vostro negozio potrebbe essere la vendita dei vostri prodotti online, come già fanno aziende come la Suneyez o l'Ottica Online.

Negozi in franchising

Un'alternativa al negozio tradizionale è l'apertura di un negozio in franchising, questa soluzione permette di avere alle spalle l'esperienza e la solidità di un marchio già consolidato, inoltre, si potrà contare su un supporto da parte del marchio costante ed efficiente.

In questo caso però si dovrà sottostare alle direttive della casa madre.

Quasi tutte le aziende che propongono il franchising richiedono dei requisiti, tipo bacino d'utenza minimo, esperienza nel settore, fatturato minimo annuo, ecc...

Se siete interessati sono molti i marchi che propongono il franchising, Salmoiraghi & Viganò, Nau, Claro, Mister Optik, questi solo per citarne alcuni.

Occhiali anni 80

Condividi post

Repost 0

commenti